Bio e responsabilità ambientale e sociale

Biologico come rispetto ambientale e della salute del consumatore

Fin dagli inizi abbiamo trovato a San Gimignano il terreno più fertile per le nostre idee. Qui è stato istituito uno dei primi Bio Distretti d’Italia, di cui facciamo parte. Insieme ad altre aziende agroalimentari del territorio, lavoriamo per consolidare un approccio comune alla produzione, nel rispetto dell’ambiente e della salute dei consumatori: rinuncia all’uso di pesticidi, diserbanti e fertilizzanti chimici, rispetto dei cicli e delle rotazioni naturali, ricerca delle materie prime, uso di varietà colturali autoctone. E cerchiamo di diffonderlo al pubblico, con la nostra attività e con l’organizzazione di un evento annuale, il Festival della Terra, che si tiene nella trecentesca piazza del Duomo, a San Gimignano, all’ombra delle famose torri e sul tracciato della Via Francigena.

I grani antichi come rispetto della biodiversità e della storia di un territorio

Scegliere le giuste materie prime significa mettere la produzione su una strada in discesa, perchè tutto il resto viene poi di conseguenza. Noi usiamo i grani antichi toscani, varietà di grano tenero perfettamente adattate all’ecosistema agricolo locale, da centinaia di anni. Hanno un basso contenuto di glutine e una resa minore rispetto alle varietà selezionate dall’industria. Ma sono anche caratterizzate da un profilo organolettico eccezionale. Alle nostre birre donano gusto, freschezza e mineralità. Siamo soci dell’Associazione Grani Antichi di Montespertoli, collaborando al recupero di questo patrimonio di biodiversità.

Gluten free e vegan come rispetto della abitudini e delle scelte di consumo

E’ possibile fare una grande birra artigianale senza glutine? La nostra Saison è sorprendente: è prodotta a partire dai cereali classici: malto d’orzo e grano tenero, che contengono glutine, seppur selezionati per averne un contenuto basso. La nostra ricerca ci ha portato a sviluppare un processo produttivo che favorisce la disgregazione delle proteine di glutine in fase di cottura e di fermentazione. Ogni lotto di produzione è analizzato prima della messa in commercio, per la massima garanzia dei nostri consumatori. Al pubblico vegano, poi, abbiamo dedicato la Vegan Blond, la birra del rispetto della vita, provvedendo direttamente ai controlli sull’impiego di prodotti di derivazione animale.

Energia e impatti ambientali

Ecco i punti principali del nostro impegno ambientale:

  • Tutta l’energia elettrica impiegata in birrificio è prodotta da fonti rinnovabili
  • Le materie prime sono prodotte secondo il metodo biologico
  • Privilegiamo i prodotti locali
  • Non impieghiamo prodotti di derivazione animale
  • Le nostre scelte produttive e di confezionamento seguono una logica di analisi del ciclo di vita (LCA). Per esempio: usiamo fusti in acciaio lavabile e riutilizzabile, limitando il ricorso a fusti riciclabili a quei casi in cui il recupero del vuoto avrebbe un impatto ambientale superiore
  • Avviamo a compostaggio biologico i nostri sottoprodotti